Una raccolta dei migliori siti di prestiti online
Open Eye realizzazione siti web info@open-eye.it

Prestiti Online




Nella società moderna e con l’avvento di internet siamo sempre alla ricerca di nuovi modi, nuove maniere per soddisfare i nostri bisogni (e perché no, anche un pò i nostri capricci). Ecco quindi che subentrano nuove maniere di finanziamento, nuovi metodi che ci permettono di ottenere quello che vogliamo con pochi semplici click. Parleremo qui di un metodo particolare e molto utilizzato: i prestiti online. I prestiti online sono la forma di finanziamento più conosciuta e diffusa sulla rete. Di solito si parla di prestiti online personali quando non è specificato il bene per cui viene erogato il credito, ma nell’uso comune ci si riferisce anche al credito per beni e servizi specifici, ad esempio l’auto, la moto, i lavori di ristrutturazione. Quando si richiede un prestito personale l’acquisto viene rateizzato secondo un piano di rimborso predeterminato e con una durata ben definita. Ma la rete purtroppo costituisce ancora un mercato marginale per i prestiti online. Molti prevedono grandi sviluppi per il futuro. Internet potrà rappresentare il giusto punto riferimento per i prestiti online, perchè in grado di eliminare i costi fissi.



Primo esempio Prestiti online


I prestiti online possono essere richiesti, ovviamente, da chiunque abbia un reddito dimostrabile: lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, liberi professionisti, pensionati. Prerogativa base è quella di dimostrare che esistano delle entrate che permettano di rispettare il pagamento delle rate. In genere i prestiti vengono erogati tramite assegno circolare intestato al richiedente oppure possono essere accreditati sul conto corrente dello stesso richiedente tramite bonifico bancario. Come possiamo ottenere prestiti online? Bhe la risposta è semplicissima, scegliere la finanziaria in grado di erogarlo. La rete, come si sa, offre la possibilità di effettuare indagini comparative rapide ed approfondite. I dati personali da inserire nei moduli dei prestiti online di ricerca messi a disposizione dai vari istituti sono in forma anonima, e riguardano l'età, la professione, l'anzianità lavorativa. Solo se si deciderà di effettuare la richiesta di finanziamento questi dati dovranno essere confermati. Dopo aver scelto la società finanziatrice ed il tipo di prestiti online, si dovrà compilare un modello che indichi i dati anagrafici e le modalità dei prestiti online richiesti. I dati che è necessario inviare sono quelli indispensabili all'istituo per procedere alla valutazione della domanda e sono: la fotocopia di un documento di identità, del codice fiscale, dell'ultima busta paga (per i lavoratori dipendenti), del cedolino attestante la pensione (per i pensionati), del modello Unico (per i lavoratori autonomi). Generalmente, dopo circa 2 giorni, si verrà contattati da un responsabile della società che potrà indicare un preventivo del prestito online.



Secondo esempio Prestiti online


A questo punto, per perfezionare la richiesta di prestiti online, si riceverà il contratto precompilato che viene spedito a casa del richiedente tramite posta. Alcuni istituti, per sottoscriverlo, offrono la possibilità di recarsi presso una loro filiale. In alcuni casi gli istituti erogatori dei prestiti online possono richiedere la proposta di acquisto relativa alle spese che si intendono effettuare con il prestito richiesto e l'ultimo estratto conto. Se è tutto regolare non resta che firmare il contratto. Il web di fatto, è oggi popolato da decine di siti di prestiti online, con ogni tipo di offerte e condizioni. Il mondo della finanza si rivolge quindi oggi ad un pubblico differente, piu’ giovane e dinamico e con strumenti tecnologici all’avanguardia. Il mondo dei prestiti online tuttavia non è precluso a nessuna categoria sociale, come è infatti possibile leggere dalle informazioni riportate in alto, oggigiorno è semplicissimo ottenere uno dei tanto prestiti online offerti dal mondo telematico. E’ importante anche vedere lo sviluppo e il futuro non solo nel piccolo mondo dei prestiti online, ma anche dell’universo della finanza stessa. Internet sta ponendo delle basi per uno scambio monetario veloce, sicuro e alla portata di tutti. Praticamente ogni banca adesso ha dei sistemi online di gestione dei conti e sarebbe impossibile anche per noi tornare ai “vecchi tempi” dove il modo di gestire i nostri risparmi era piuttosto limitato. Non solo i prestiti online quindi, ma un’intera gamma di servizi ci viene offerta. Vediamo adesso alcuni vantaggi dei prestiti online: Comodità: La comodità di poter richiedere dei prestiti online o un mutuo online sono innegabili, ad esempio le trafile burocratiche in banca che possono essere aggirate con un semplice click. Per le pratiche e la parte cartacea del finanziamento generalmente viene messo a disposizione un consulente che vi assiste durante l’iter della richiesta e del preventivo.



Terzo esempio Prestiti online


Costi ridotti: I costi di intermediazione sono molto bassi e meglio sostenibili dai clienti, in questo caso internet può anche farti risparmiare qualcosa, infatti i prestiti online e i mutui online sono considerati i più convenienti grazie al fatto di non avere spese particolari. Velocità e semplicità: Questo è anche il motivo per cui questi finanziamenti online hanno molto successo, infatti potete farli stando semplicemente in ufficio davanti al pc, o da casa senza dover raggiungere una banca o un’agenzia. Quando si dice il tempo è denaro… Richiesta di preventivo: Uno dei grandi vantaggi dei mutui e dei prestiti online è la possibilità di richiedere dei preventivi senza alcun impegno, stando seduti davanti al pc potrete chiedere preventivi ad enti diversi per poterli confrontare e valutare senza alcun impegno. Futuro: Si prevede che in un futuro abbastanza prossimo, tutte le operazioni finanziarie come i prestiti, i mutui, i finanziamenti in generale saranno svolti via internet, quindi tanto vale iniziare sin da ora ad abituarsi a questo nuovo modo di interagire con questo tipo di società.



Quarto esempio Prestiti online


Sono vantaggiosi i prestiti online ed in genere tutti i prestiti personali online rispetto agli stessi contratti stipulati presso un instituto bancario o di intermediazione finanziaria? Sì, i risparmi vanno mediamente dallo 0,5 a circa il 2%. C'è da dire, comunque, che i prestiti online possono richiedere tempi di conclusione del contratto un po' più lunghi. Questo accade perchè, ai fini dell'approvazione, il richiedente deve inviare la documentazione per posta con consegunziali dilatazioni dei tempi. Generalmente i prestiti online possono richiedere anche una settimana o più. Ovviamente i prestiti online sono anche più semplici da comparare, possono esistere differenze piuttosto consistenti in termini di interessi tra i diversi operatori che offrono i prestiti online, con aliquote che possono oscillare anche di diversi punti percentuale.